I paesi e le frazioni della Valle del Lucido

Benvenuti cari lettori!

Negli articoli precedenti ho cercato di spiegare dove ci troviamo e il significato del nome di questa VALLE. (Ricordo: siamo in Lunigiana, comune di Fivizzano, provincia di Massa Carrara). Adesso vi propongo un elenco dei paesi che fanno parte di quest’area. Se avete voglia, potreste leggere l’articolo e nel contempo osservare una cartina o anche maps 😉 Mi raccomando, prendete una cartina ben dettagliata, perché sennò tanti posti non li troverete, in quanto molti paesi sono frazioni o semplicemente località. (A proposito… quando dico piccolo paese, intendo davvero un piccolo insieme di case abitato da poche persone. I nostri amati borghi possono essere abitati anche solo da una famiglia!).

Ora vi aiuto ad orientarvi…

cartina con segnalazioni

mappa 4land cartography del 2013, scala  1:25.000

In linea di massima questa è la Valle del Lucido. Ho cercato di evidenziare in arancione i suoi confini: non sono precisissimi ma almeno potrete farvi un’idea 😉 . Ho sottolineato in rosso i nomi dei paesi un pò più grandi, mentre in azzurro e bianco trovate ciò che riguarda il torrente Lucido, ovvero il suo inizio (che avviene in due parti) e la sua unione, fino poi ad arrivare alla confluenza con il Torrente Aulella (da cui poi prenderà il nome) presso il paese di Gragnola. Indicativamente, ho inserito anche i punti cardinali. Identificata la zona, cerchiamo i paesi. I più grandi sono: Vinca, Monzone, Aiola, Viano, Gragnola, Mezzana-Monte de Bianchi (in dialetto Montia), Equi Terme, Campiglione (in dialetto Campidiòn), Cecina (in dialetto Cegsna, a confine con la valle del Bardine), Tenerano e Cortila. Gli altri paesi che troviamo sono: Isolano, Pian di Molino (in dialetto Pian d’mulin), La Giunca, Folegnano, Fazzano, Mozzano, Traggiara, Terma, Vezzanello (in dialetto Vezaned). In più, ci sono anche le (tante) località: Molina di Equi Terme (in dialetto La Molina), Pianelli (in dialetto  I Pianei), Germalla (in dialetto C’rmada), Cresciano (in dialetto C’rscian), Raggiola, La Rocca, Ca Bianca, Pieve di Viano (in dialetto Pioero), Campo di Noce (in dialetto Camp d’noja), Coccoma (in dialetto Cocma), Bancola, Scari, Margine, Muletta, Pirolo, Giuncheta, Silva, La Valla, Canale, Collo, Reggeta, Pretola, Pianella (in dialetto Pian D’Cortila), Lorano, Corsano, Gallogna e altre nemmeno visibili  sulla mappa come ad esempio La Montata, La Crocetta (in dialetto la Crojeta), Canneto, Casala, etc. Alcune di queste località sono abitate da una sola famiglia. Penserete: che tranquillità! Beh, si, effettivamente quella non manca proprio!

Valle del Lucido

 copertina del blog. Visuale abbastanza completa della vallata.

Più o meno sono tutti paesi in collina e si aggirano intorno ai 200-450 metri sul livello del mare tranne Vinca, che è il paese più alto di tutti con i suoi 808 metri di altezza. Dopo Vinca troviamo il paese di Viano, già in collina con 498 mslm. Il paese più basso invece è Gragnola, che si trova a 160 mslm. Un’osservazione: da Gragnola per arrivare a Vinca ci vuole più o meno mezz’oretta di macchina: si passa dunque dai 160 metri di fondovalle fino a 808 metri di montagna. In questa mezz’ora di viaggio, potrete vedere un sacco di cose: la varietà dei paesaggi, i borghi sulle colline, la diversa vegetazione, etc. In questa mezz’ora di viaggio alcuni potrebbero pensare “bello si, ma non c’è nulla..”. Beh, dipende… ” dipende dal significato che si da al TUTTO”. Andando avanti, capirete che di cose ce ne sono veramente tante; è che non sono subito visibili!

A presto,

Alessandra.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Adele Baccini ha detto:

    Molto bello.

    "Mi piace"

  2. bggiacomo ha detto:

    ciao ale! c’è anche longino (fornace) e sicciala (la zona della cartiera di monzone) quest’ultima non è abitata però! comunque sempre molto belli i tuoi articoli!

    "Mi piace"

    1. Alessandra ha detto:

      Ciao Giacomo! Grazie per contribuire con queste due località che non avevo inserito. Ne abbiamo talmente tante che sfuggono! Grazie!

      Piace a 1 persona

  3. Doriano ha detto:

    Vi chiedo un’informazione: le strade sono percorribili anche con una moto non da sterrato? insomma una moto custom, piuttosto impegnativa. Dal poco che ho letto, e da un bellissimo documentario su Geo & Geo, penso che mi piacerebbe molto visitare la vostra valle…grazie! Doriano

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...